mercoledì 21 maggio 2014

RISOTTO DELL'ORTO - RICETTA N° 88

Buongiorno a tutti e benvenuti nel mio blog.  La ricetta che vi propongo oggi  la preparo quando ho poco tempo, perché è facile, veloce, buona e sana. Nel mio frigorifero gli ingredienti che non mancano mai sono carota, zucchina, sedano e cipolla, fondamentali per la riuscita di pranzetti o cene veloci da
cucinare. Inoltre non amo il dado. L 'ho praticamente bandito da anni, avendo trovato sempre due degne sostituzioni: uno è il dado vegetale fatto in casa, e l'altro un brodo veloce fatto con gli odori che ho sempre a disposizione. Adoro il risotto. E amo prepararlo a regola d'arte, almeno due volte la settimana.  L'ho chiamato così, perché ho usato gli ortaggi che avevo nel frigo. Un piatto leggero ma comunque pieno di gusto. Per oggi è tutto, vi auguro una buona giornata.


Dose: per 2 persone
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 20 minuti

Ingredienti per il brodo: mezza carota, mezza zucchina, mezza cipolla, 2/3 foglie di bieta o di spinaci, sale q.b.

Ingredienti per il risotto: 1 carota, 1 zucchina, mezza melanzana, 200 g di riso Carnaroli,  olio e.v.o. q.b.,  (mezzo dado se non volete usare ne il brodo fresco ne il dado fatto in casa, usate quello in scatola), mezzo bicchiere di vino bianco, 1 cucchiaio di Grana o Reggiano grattugiati.


PREPARAZIONE:

Preparate il brodo vegetale con gli ingredienti elencati sopra, cliccate qui per vedere come, o usate il dado fatto da voi, cliccate qui per vedere come.


Mondate, sbucciate e lavate le verdure, fateli a tocchetti e mettetele in una pentola con 3/4 cucchiai di olio a soffriggere per circa 10 minuti, mescolate per non far attaccare.


Aggiungete il riso, e fatelo tostare per 2 minuti.


Aggiungete il vino e fatelo sfumare completamente.


Da questo momento aggiungete il brodo caldo, un mestolo alla volta, senza aggiungere l'altro se il primo non è stato assorbito completamente.


Portate a cottura, aggiungete 1 cucchiaio d'olio e 1 cucchiaio di Parmigiano  o Grana grattugiati, e mantecate per 2 minuti coprendo con il coperchio. Dopo di che impiattate.

Ed ecco il risotto dell'orto.


Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO SE HAI PROVATO LA RICETTA, SE VUOI UN CHIARIMENTO PRIMA DELLA REALIZZAZIONE DEL PIATTO O SEMPLICEMENTE PER LASCIARE IL TUO SALUTO.