lunedì 22 settembre 2014

BISCOTTI ALL'AMARENA - RICETTA N° 121

I biscotti all'amarena, sono dolcetti tipici napoletani, nati dall'esigenza di smaltire gli scarti e ritagli avanzati dalla preparazione di altri dolci. I ritagli vengono reimpastati, e aromatizzati poi con marmellata di amarena, cacao, nocciole tritate e liquore, e utilizzati poi come ripieno della pasta frolla. Per la loro bontà e il loro prezzo molto basso, hanno incontrato il favore del pubblico, diventando un vero classico; non c'è bar, pasticceria o forno che si
rispetti che al mattino non esponga questi biscotti dal sapore delizioso. Il loro sapore cambia notevolmente di negozio e negozio e dal momento che li ho trovati buonissimi, vi posto la ricetta per poterli rifare a casa. Quindi oggi una ricetta del riciclo. Per poter realizzare i vostri biscotti all'amarena, potete utilizzare scarti del pandoro o della colomba, oppure cornetti vuoti avanzati o fare  il Pan di Spagna o il ciambellone e usare quelli. Decidete voi come procedere. Tra le tante ricette su internet a me è piaciuta quella del sito di Gnamgnam di Elena Amatucci. Alla ricetta originale ho apportato qualche piccola modifica : come pasta frolla ho usato quella fatta con l'olio. Ho deciso di preparare 2 grandezze diverse di biscotto. Inoltre li ho preprati con gli avanzi di ciambellone che avevo. Questa è la ricetta che dovevo pubblicare venerdì, ma purtroppo ho avuto problemi con il PC. Questo fine settimana abbiamo deciso di passarlo a Roma. Nel prossimo post vi racconterò come è andata e cosa ho fatto. Buon pomeriggio a tutti e alla prossima.

Dose : per realizzare 12 biscotti grandi o    biscotti 24/25 più piccoli
Preparazione : 30 minuti
Cottura : 20 minuti

Ingredienti per la pasta frolla : 400 g di farina 00 di frano tenero, 2 uova maxi, 200 g di zucchero, 100 g di olio di semi di arachide, mezza bustina di lievito per dolci, la buccia grattugiata di 1 limone o di 1 arancia biologici, per vedere il procedimento cliccate qui.

Ingredienti per il ripieno dei biscotti all'amarena : 400 g di dolci morbidi da riciclare o Pan di Spagna o Ciambellone, 100 g di confettura all'amarena, 20 amarene sciroppate, 50 ml di sciroppo di amarena, 20 g di cacao amaro.

Ingredienti per la copertura : 1 albume, 50 g di zucchero a velo, confettura di amarene ( la copertura è facoltativa, potete anche decidere di lasciarli al naturale ).

PROCEDIMENTO :

Preparate la pasta frolla come descritto nella ricetta e mettete da parte.


Dedicatevi ora al ripieno. Tritate le amarene sciroppate con il coltello.


 Sbriciolate in una ciotola, il dolce che avete scelto di usare, aggiungete la confettura, le amarene che avete fatto a pezzettini, lo sciroppo di amarena e il cacao amaro.


Impastate il tutto fino ad ottenere un composto morbido ma modellabile a forma di salsicciotto.


Ora stendete la pasta frolla in un rettangolo di 35 x 40.


A questo punto potrete decidere di fare i biscotti grandi o piccoli.

1 ) Se li volete grandi procedete in questo modo : mettete al centro il salsicciotto di amarene e cacao.


Richiudete la pasta frolla attorno al ripieno, facendola aderire bene.


 Preparate la glassa, usando le fruste elettriche.


Stendetela con una spatola sulla pasta frolla e poi con uno stuzzicadenti fate 2 0 3 strisce con la marmellata o lo sciroppo.




 Dopo di che tagliate i biscotti. Sistemateli su una leccarda ricoperta di carta forno.


2 ) Se li volete più piccoli invece procedete così : dividete in due il rettangolo di pasta frolla.


Sistemate 2 salsicciotti nei 2 rettangoli, richiudete la pasta frolla su entrambi i rettangoli e fatela aderire bene, fate finire la chiusura sotto l'impasto.




A questo punto tagliate i biscotti, adagiateli su una leccarda ricoperta di carta forno. Con una spatola, stendete la glassa e eppoi fate le strisce.




Ora potete infornare i biscotti in forno caldo a 180° per 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare completamente.




















































































































































































Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO SE HAI PROVATO LA RICETTA, SE VUOI UN CHIARIMENTO PRIMA DELLA REALIZZAZIONE DEL PIATTO O SEMPLICEMENTE PER LASCIARE IL TUO SALUTO.