lunedì 1 settembre 2014

POLPETTE DI PANE RAFFERMO - RICETTA N° 114

Adoro le polpette, come si suol dire in tutte le salse. Di carne, di tonno, al formaggio, di ricotta, di zucchine, di melanzane ecc. ecc. Questa è la mia versione fatte con il pane raffermo, e cade a pennello con il tempo che il 1° settembre ci ha regalato: pioggia, vento e un'abbassamento della temperatura che ci ha fatto
immediatamente coprire, con felpe e sciarpette. Al primo assaggio, sarete pervasi da un calore e sapore straordinari, che vi farà subito apprezzare questa temperatura. Le dosi sono indicative, dipende da quanto raffermo è il vostro pane. Il pane che ho usato io si era seccato parecchio al 3 giorno per il caldo, e così ho aspettato altri 3/4 giorni in più per averlo bello asciutto, e ho dovuto usare più latte del previsto per bagnarlo. Inoltre l'ho bagnato con il latte senza lattosio , se non avete problemi di intolleranza usate il latte normale, e se il vostro pane non è così secco come il mio usate meno latte. Occhio e regolatevi. Quindi auguro a tutti voi una piacevole serata e alla prossima ricetta Bye Bye.

Dose : per 10/12 polpette
Preparazione : 15 minuti circa
Cottura : 20 minuti circa

Ingredienti : 400 g di pane raffermo ( il mio lo era di 1 settimana ), 750 g di latte senza lattosio, 300 g di provola a cubetti ( voi usate qualsiasi tipo di formaggio vi piaccia che si fonda ), 100 g di Grana Padano grattugiato, 1 uovo, spezie e aromi q.b. io ho messo maggiorana, erba cipollina, noce moscata, pepe nero, sale, olio di semi di arachide per friggere  q.b. pane grattugiato q.b.


PREPARAZIONE :

Ammorbidite il pane dentro una ciotola con il latte.



Quando sarà morbido, sbriciolatelo con le mani e aggiungete l'uovo, la provola, il Grana grattugiato, le spezie e il sale. Impastate il tutto e formate le polpette, dopo di che passatele nel pane grattugiato.



 Friggete le polpette in abbondante olio caldo, 2/3 minuti per lato, il tempo che siano ben dorate. Scolatele su carta assorbente.



Fate riposare qualche minuto prima di mangiarle, ma non fatele intiepidire completamente.
Ecco le vostre polpette di pane raffermo.




P.S. Se volete potete insaporirle ancora di più in un sughetto fatto con carota sedano e cipolla.
        Se non volete usare il latte per mettere a bagno il pane, potete usare l'acqua.

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO SE HAI PROVATO LA RICETTA, SE VUOI UN CHIARIMENTO PRIMA DELLA REALIZZAZIONE DEL PIATTO O SEMPLICEMENTE PER LASCIARE IL TUO SALUTO.