martedì 28 gennaio 2014

PASTA BISCOTTO - RICETTA N° 47

La pasta biscotto o meglio conosciuta come pasta biscuit, è un'impasto a base di uova usato per la preparazione di rotoli ripieni di crema, marmellate e ganache, perfetta da arrotolare. Con questo impasto si possono realizzare dolci come il Tronchetto di Natale, le famose merendine Girelle e Fetta al latte e le mattonelle gelato. L'impasto viene realizzato esattamente come il Pan di Spagna, ma con dosi diverse, steso su una placca e rivestita di carta da forno, viene poi stesa con una spatola a rettangolo, si cuoce per 8/10 minuti, quel tanto da tenerlo morbido, dopo di che,  lo si fa raffreddare arrotolato in un canovaccio per circa 1 ora. Quando è freddo, lo si riempie del ripieno prescelto, lasciando tutto intorno un bordo di  circa 1 cm circa, lo si arrotola nella carta forno e lo si mette in frigo una trentina di minuti. Infine o si spolvera di zucchero a velo o lo si decora con panna montata o crema ganache. Bene per oggi è davvero tutto. Domani si riprende con un primo a base di riso. Ora vi saluto e vi ringrazio per essere stati con me in questo pomeriggio tutto dedicato ai dolci. Vi auguro buona serata.

Tempo di preparazione: 20/25 minuti
Tempo di cottura: 8/10 minuti

Ingredienti: 3 uova medie + 2 tuorli, 100 g di zucchero semolato, 100 g di farina bianca, 1 bustina di vanillina o scorza di  1 limone grattugiato.

PREPARAZIONE:

Setacciate la farina e la vanillina per 3 volte. Accendete il forno alla temperatura di 175°.
Preparate la placca, pennellandola con il burro, appoggiatevi la carta forno e spennellatela di nuovo.


Montate le uova con lo zucchero per 15 minuti.


Il composto è montato correttamente quando "scrive", ovvero il filo di pasta resta per un po' in superficie, senza affondare subito.


Aggiungete la farina già setacciata, facendola scendere in più riprese versandola a pioggia da un colino.


Amalgamate con una frusta o una spatola dal basso verso l'alto.


Versate l'impasto preparato al centro del foglio, e con una spatola stendete delicatamente a rettangolo.


Infornate in forno preriscaldato a 175° per 8/10 minuti, la superficie deve risultare ancora umida e assolutamente non colorata e ne croccante.


A cottura avvenuta, rovesciate su uno strofinaccio pulito e con delicatezza e molta attenzione staccate il foglio di carta.


Se dovete fare un dolce arrotolato, avvolgete la pasta biscotto nello strofinaccio o un'altro foglio di carta forno pulito o una pellicola trasparente, in modo che raffreddandosi, resta della forma dovuta.



Dopo 1 ora la sfoglia è pronta per essere riempita come vi piace.


Torta Foresta Nera - ricetta n° 46

La Torta Foresta Nera, conosciuta con il nome di Black Forest Gateau, ha avuto origine in Germania, ma ha poi preso piede nel mondo anglosassone. Il dolce è composto da diversi strati di torta al cioccolato, ricoperti di una bagna alcolica con il Kirsc, panna montata e ciliege candite su ogni strato, e viene infine ricoperta di panna montata, ciliege e scaglie di cioccolato fondente. Le ricette per farla, sono innumerevoli, e dopo averne lette alcune, e visto le varie foto sul web di questo dolce sontuoso, ho deciso di fare una mia personale versione, semplificata, usando come

PAN DI SPAGNA AL CACAO - RICETTA N° 45

Eccomi per la seconda volta oggi, dopo la ricetta del Pan di Spagna, ecco quella fatta con l'aggiunta del cacao. Il procedimento è lo stesso. E' comunque importante che le uova siano a temperatura ambiente. Le dosi sono diverse e con l'aggiunta di 1 ingredienti: cacao amaro. Potete usarlo per riempire qualsiasi torta vogliate. Io l'ho usato per fare la mia versione della torta Foresta Nera. Con queste dosi potete usare uno stampo di cm 26/28 di dm. Le prossime 2 ricette saranno la Torta Foresta Nera (cliccate qui per vederla) e la Pasta Biscotto (cliccate qui per vederla), con il quale potete fare qualsiasi rotolo ripieno. Bene per adesso è tutto e alla prossima ricetta golosa.

Dose: per uno stampo di cm 26/28 di dm
Tempo di preparazione: 20 minuti circa
Tempo di cottura: 35/40 minuti

Ingredienti: 7 uova medio-grandi, 200 g di zucchero semolato, 220 g di farina 00, 30 g di cacao amaro, 1 bustina di lievito per dolci.

PREPARAZIONE:

Imburrate e infarinate lo stampo prescelto. Setacciate la farina, il lievito e il cacao tutti e 3 insieme per 3 volte. Accendete il forno a 170/160°.
Montate per almeno 15 minuti uova e zucchero.
Quando avrete un composto chiaro e gonfio, è pronto.


Setacciate in 3 riprese la farina mista al cacao dal basso verso l'alto.


Versare nello stampo e cuocete in forno preriscaldato  a 170/160° per 35/40 minuti


Quando vedete il dolce ben staccato dai bordi dello stampo, il dolce è cotto


Sfornate il dolce e mettetelo a raffreddare su una gratella.


.

Pan di spagna - ricetta n° 44

Pan di Spagna o pasta biscotto: i due termini si equivalgono e definiscono, nel linguaggio tecnico uno degli impasti a base di uova maggiormente utilizzati per la preparazione di torte farcite, rotoli e pasticcini. Modificando le percentuali degli ingredienti si possono ottenere paste più o meno pesanti: le prime adatte ad essere farcite, le seconde perfette da arrotolare. Si possono realizzare anche diverse varianti, alleggerendo la farina utilizzando una parte di fecola di patate, oppure uno sfarinato di mandorle, nocciole o cacao amaro. In questa ricetta ci dedicheremo al