mercoledì 20 maggio 2015

PANNA DA CUCINA VEGETALE FATTA IN CASA - RICETTA N° 186

Il discorso "ALIMENTAZIONE VEGANA", ultimamente, mi ha interessato parecchio. Come già molti di voi sanno, a causa delle mie diverse intolleranze alimentari, ho cominciato a sostituire alcuni alimenti di origine animale, che da tempo davano fastidio al mio stomaco e al mio intestino (in vacanza da una vita) con altri di natura vegetale. Diverse persone di mia conoscenza, hanno intrapreso questo cammino, cambiando di netto il loro stile di vita
alimentare. Rivolgere lo sguardo a questo tipo di alimentazione mi affascina tantissimo. Sapete perché ? Dopo essermi fatta un giro per diversi giorni sui siti di cucina vegani e vegetariani, ed aver parlato con quelle amiche che già da tempo hanno questo tipo di alimentazione, mi sono resa conto, che questo stile di vita è alla portata di tutti, perché permette di godere delle stesse identiche prelibatezze e sfizi per la nostra gola senza dover rinunciare a niente, solo che tutto è in chiave Vegan. FERMI TUTTI. Se c'è qualcuno che sta dicendo, che questo tipo di alimentazione ha costi assai esosi, vuol dire che non è al corrente di quante cose si possono autoprodurre in casa partendo sempre dalla materia prima. La SODDISFAZIONE DI AUTOPRODURRE CI RIPAGA SEMPRE ALLA GRANDE. Ho deciso di partire da questa ricetta, perchè volevo dimostrare, che questa sotituzione vegana, è per soddisfare una voglia di buono a cui molti non sanno proprio rinunciare. La panna non è essenziale o indispensabile per la nostra vita, ma fa parte di quei numerosi sfizi, che spesso e volentieri ci concediamo per soddisfare il nostro palato e il nostro animo. E tra le tante visitate, ho scelto questa ricetta, che si compone di soli 2 ingredienti. E siccome sono rimasta soddisfa, la consiglio a chiunque ha il piacere di mangiare piatti buoni e pieni di gusto, a chi è a dieta e chi no, a chi è celiaco, a chi è vegano, a chi è vegetariano a chi è intollerante come me a diversi alimenti come il lattosio, a chi in certi mesi dell'anno hanno il piacere di prediligere alimenti più leggeri. Ricordatevi di questa ricetta perchè, può tornarvi utile, quando vi accorgete che in casa, il vasetto di panna che credevate di avere, non c'è o è scaduto (a me è successo tante volte). Con l'aggiunta di miele e frutta ho creato dei piccoli dessert in monoporzione, buonissimi ma sopratutto lith e vegani ... ovviamente questi esperimenti li vedrete in settimana. Invece nella ricetta di domani vedrete la mia versione di un famoso piatto della cucina Laziale molto gradito a tutti, ma tutto in versione VEGAN.  Qualcuno di voi ha già indovinato ? Allora scrivetemi un commento qui  o sulla mia pagina facebook dedicata al blog !!!

DOSE : per 250 g circa di panna vegetale vegana
PREPARAZIONE : 5 minuti + 1 ora di raffreddamento
COSTO : basso

INGREDIENTI : 1 parte di latte di soia (100 ml circa, preferibilmente non zuccherato), 2 parti di olio di semi di mais (175/180 ml circa).


PREPARAZIONE :


Versate in un beker o in un contenirore o brocca dai bordi alti, il latte di soia e l'olio di mais.

Con l'aiuto di un mixer ad immersione, frullate all'inizio ad intermittenza.

Dopo poche frullate noterete che la panna si comincia ad addensare.

Continuate a mixare per averla densa al punto giusto.


La panna è pronta all'uso, ma se non dovete usarla subito, riponetela in frigorifero per 1 ora per raffreddarla e farla rapprendere. Copritela con un coperchio o della pellicola.


Ed ecco a voi la panna vegana, usatela per condire la pasta, per addensare le vostre vellutate o per fare anche dei dolci.




.... e  ancora ....
Se volete usare il bimby, dovete versare il latte di soia, chiudere il boccale tenendo il misurino inclinato, impostare la velocità turbo, e versare a filo la quantità di olio fino al suo esaurimento.

Aggiungete del miele liquido o morbido (in questo periodo anche quello cristallizzato si ammorbidisce), o dello zucchero di canna a velo o del succo di agave per realizzare delle ricette dolci, come mousse o frullati di frutta o qualsiasi cosa vi suggerisca la vostra fantasia.

Nessun commento:

Posta un commento

LASCIA UN TUO COMMENTO SE HAI PROVATO LA RICETTA, SE VUOI UN CHIARIMENTO PRIMA DELLA REALIZZAZIONE DEL PIATTO O SEMPLICEMENTE PER LASCIARE IL TUO SALUTO.